Percorso Alternanza Scuola Lavoro Istituto TECNICO TECNOLOGICO Indirizzo ELETTRONICA ED ELETTROTECNICA

1.     Obiettivi del progetto

Innovare le classi con quanto le tecnologie e il mercato offrono.

Potenziamento delle competenze di base e professionalizzanti anche trasversali e coerenti con l’indirizzo d'istituto.

Acquisizione di competenze non di indirizzo ma utili nel mondo del lavoro contemporaneo (start-up, business plan, …).

Ampliamento delle competenze digitali con il coding e prototipi interattivi mediante la scheda arduino, la domotica KNX e la stampante 3D.

Rinnovamento della didattica con l’implementazione del curricolo verticale e la facilitazione della conquista delle competenze chiave.

Utilizzo di diverse strategie metodologiche (Flipped Classroom, problem solving, laboratoriale) finalizzate ad un migliore apprendimento da parte degli alunni. Didattica inclusiva in cui l’aspetto ludico/creativo viene utilizzato per migliorare le capacità progettuali e di relazione, favorendo lo scambio reciproco ed il peer learning.

Potenziamento dell’interazione attiva degli studenti con i compagni in un piccolo gruppo, per il raggiungimento di un obiettivo comune.

Potenziamento dell’interazione attiva degli studenti con il mondo del lavoro, collaborando attivamente per il raggiungimento di un obiettivo comune dell’azienda.

Orientare e migliorare la conoscenza del mercato del lavoro, dell’università e del politecnico (progetto Orientamento Formativo con il Politecnico).

Promuovere l’analisi, la comprensione e la comparazione di professioni diverse.

Promuovere e accompagnare in modo proficuo nel mondo del lavoro gli studenti, anche attraverso eventi e iniziative legate al mondo del lavoro e alle professioni.

Potenziamento dell’attività di stage formativo e scuola lavoro.

Migliorare la motivazione all’apprendimento delle diverse discipline.

1.     Attività previste

 PER LE CLASSI 3° EE

Totale minimo: 16 ore per classe

· 20 ore per classe: corso extracurricolare “arduino step by step”

· 16 ore per classe: sicurezza e salute negli ambienti di lavoro

· Un congruo numero di ore lezioni interattive e/o attività di laboratorio curricolari e propedeutiche

· Visita presso Istituti di ricerca (ad esempio Istituto elettrotecnico nazionale "Galileo Ferraris" (IEN) )

Per le classi 4° EE:

Totale minimo: 120 ore per classe

· 120 ore per classe: formazione in azienda nel periodo estivo

· 20 ore: Stesura ed analisi della documentazione a cura degli studenti

· Un congruo numero di ore lezioni frontali o di laboratorio curricolari e propedeutiche

· Seminari, convegni, visite aziendali.

· Convenzioni con Aziende del settore accreditate con il nostro Istituto.

Per le classi 5° EE:

Totale minimo: 14 ore

· 20 ore corso extracurricolare “domotica e stampante 3D”

· 20 ore per classe: completamento attività, stesura ed analisi della documentazione anche in formato multimediale a cura degli studenti.

· Seminari, convegni, visite aziendali.

· Orientamento Formativo in collaborazione con il Politecnico di Torino.

MODALITÀ

• Lezioni interattive e/o attività di laboratorio curricolari e propedeutiche

• Attività formativa presso aziende del territorio

• Corsi formativi extracurricolari

• Seminari, convegni, visite aziendali.

Le attività formative sono svolte anche durante i periodi di sospensione dell'attività didattica.

SOGGETTI COINVOLTI

Imprese del settore, Politecnico di Torino

DURATA PROGETTO

Triennale durata minima 150 ore

MODALITÀ DI VALUTAZIONE PREVISTA

 Valutazione dell’attività formativa presso le aziende 

             Valutazione iniziale (prerequisiti).

   Valutazione intermedia (monitoraggio attività formativa in azienda attraverso contatti telefonici, scambio di mail e colloqui).

           Valutazione finale: attestato di certificazione delle competenze a cura del tutor Aziendale e del tutor Scolastico.

La valutazione dell’intera attività del PCTO ricade sugli apprendimenti delle discipline interessate, sul comportamento e sul credito scolastico.

Al termine di ogni attività svolta nell'ambito del PCTO, ogni allievo redige una relazione sull'attività svolta con eventuale presentazione multimediale e valutata poi collegialmente in sede di consiglio di classe e di scrutinio finale.